I PREMI DELLA 5° EDIZIONE – I CIMILE DEL MARE

  • Il guidone della Coppa del Rey e della Rolex Middle Sea Race;
  • l’elica dell’UIM F1 con la quale Guido Cappellini ha vinto il Campionato del Mondo nel 2009;
  • la bandiera del Moro di Venezia, messa a disposizione dall’Associazione;
  • il timone dello “Spiffero”, un topo degli anni ’30, imbarcazione da pesca, tipica delle valli lagunari gradesi;
  • il piatto realizzato con i resti di carbonio del “Dimore” di Giorgio Zuccoli (scomparso nel 2001), uno dei migliori velisti dell’ultima generazione che proprio con la “classe libera” Dimore stabilì nel 1993 il record delle 100 miglia del Garda in 6 ore e 5 minuti, tutt’ora imbattuto, offerto dal Circolo Velico Gargnano, organizzatore delle 100miglia del Garda;
  • la maglia della catena della “Gorgona”, la nave in attività di scorta alle imbarcazioni a vela della Marina Militare impegnate nella regata “Coppa del Rey” (agosto 2011 – Port Mahon Isola di Minorca);
  • il guidone del Circolo Canottieri Aniene di Roma, montato sul TP52 Aniene 1° Classe, campione Europeo ORC nel 2012;
  • il terminale in carbonio del buttafuori di Luna Rossa ITA 94;
  • il timone del 470 di Ilaria Paternoster e Benedetta di Salle, giovani campionesse e grandi promesse della squadra nazionale di Classe Olimpica;
  • la litografia realizzata per i 30 anni dalla prima partecipazione italiana all’America’s Cup con il 12m JI Azzurra, progettata dallo Studio Vallicelli;
  • la pagaia storica decorata ad arte dal “maestro” Piergiorgio Baroldi, gentilmente messa a disposizione dalla Reale Società Cantieri Bucintoro di Venezia.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *